Nulla di fatto sulle richieste avanzate al Comune di Brugherio da Francesca Pietropaolo in merito alle soluzioni individuate per rispondere alle necessità primarie del quaritere Edilnord: un nuovo parcheggio sull’area ex-roggia, la nuova scuola materna, la formulazione di un nuovo progetto per l’area ex-Sporting e, non in ultimo, l’applicazione del Codice della Strada sul viale dei Portici con i conseguenti obblighi di illuminazione e manutenzione a carico della Amministrazione Comunale. Increscioso che la minuta politica locale (!) quanto coloro chiamati a sostituirla (!) non siano stati in grado, in un processo estenuante e durato ormai anni, di dare quelle risposte serie e concrete che sono ormai da rinviare alla prossima tornata elettorale per il Comune di Brugherio. Dopo l’apertura dell’asilo nido e il prolungamento della ex Linea 3 con fermata davanti al Bosco in Città (entrambi frutto dell’impegno dell’ex assessore pidiellino) sarà necessario tornare a governare per vedere ulteriori sviluppi positivi, affermando e sostenendo con rinnovata forza gli interessi del nostro quartiere (!).

Domani, 3 maggio, Francesca Pietropaolo incontrerà il Commissario Prefettizio Carmen Nuzzi per fare il punto dei lavori Edilnord concordati con il sindaco e rimasti in sospeso a causa della caduta dell’amministrazione comunale. Tra questi il punto nodale sulla possibilità di un nuovo parcheggio e sull’uso pubblico del Viale dei Portici, con il conseguente obbligo di manutenzione e illuminazione a carico del Comune.

Purtroppo questa settimana si sono verificati gravi atti vandalici all’interno del Comprensorio.

Delinquenti ignoti utilizzando un piede di porco hanno forzato le portiere di alcune autovetture, per lo più di lusso, arrivando in alcuni casi a smontare i cruscotti per sottrarre il navigatore integrato.

Ci risulta che l’amministratore di comprensorio Andrea Monti si sia recato alla locale stazione dei Carabinieri di Brugherio a cui ha chiesto consigli su come aumentare la situazione del nostro quartiere.

L’amministratore avrà ovviamente tutto il nostro sostegno nelle azioni che vorrà intraprendere per aumentare la sicurezza del nostro quartiere.

Andrea Vezzoso

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.